CIV Minimoto. Spettacolo e Formazione alla Pista Azzurra di Borgo Ticino

Scritto martedì 11 Giugno 2024 alle 12:09.

CIV Minimoto. Spettacolo e Formazione alla Pista Azzurra di Borgo Ticino

La Pista Azzurra di Borgo Ticino ha ospitato il secondo round del Campionato Italiano Minimoto, dove i giovani talenti delle categorie Polini Junior A, Junior B, Junior C, Open A e Open B si sono sfidati in gare emozionanti e avvincenti. La giornata di ieri è stata caratterizzata non solo dalle competizioni, ma anche da momenti formativi e di svago grazie ai Corsi Hobby Sport.

Nel paddock, infatti, i partecipanti e gli spettatori hanno potuto godere di una area attrezzata e sessioni di guida aperte a tutti, offrendo un’esperienza di apprendimento e divertimento che ha rafforzato lo spirito di comunità del campionato. Anche sabato il paddock era stato teatro di un evento coinvolgente volto a dare la massima consapevolezza ai ragazzi in termini di educazione stradale.

La categoria Polini Junior A ha visto Matteo Angius protagonista assoluto. In Gara 1, Angius ha conquistato la vittoria con un sorpasso all’ultimo giro su Mattia Forte, regalando al pubblico un finale al cardiopalma. Vittorio Pozzi chiude al terzo posto ma viene squalificato per irregolarità tecnica (pneumatico anteriore montato al contrario n.d.r.) quindi Carlo Introna ha completato il podio in terza posizione. Anche in Gara 2, interrotta nel corso del quinto giro su sette in programma, quindi con quattro giri utili per una bandiera rossa. Angius ha mostrato la sua superiorità vincendo nuovamente, con Forte e Introna a completare il podio in una replica esatta della prima gara e al quarto posto Vittorio Pozzi.

Nella Junior B, Gara 1 ha visto Ethan Botti salire sul gradino più alto del podio, seguito da Marco Rizzi e Viktor Ducic. La seconda gara è stata ancor più combattuta, con Rizzi che ha ottenuto la vittoria per soli 7 millesimi su Botti, mentre Ducic ha mantenuto il terzo posto grazie alla scivolata di Radaelli nel momento in cui occupava la terza posizione.

Le gare della categoria Junior C hanno offerto sorpassi spettacolari e colpi di scena. In Gara 1, Sebastiano Dossena ha trionfato con un sorpasso all’ultimo giro, battendo Alessandro Souchet e Enea Bobbio. In Gara 2, Bobbio si prende la vittoria capitalizzando un contatto tra Souchet e Dossena che tagliano poi il traguardo nell’ordine riuscendo a salire sul podio.

Le categorie Open A e Open B, gareggiando in una griglia unica, hanno regalato momenti di grande spettacolo. In Gara 1, Vincenzo Di Veroli ha dominato la Open A, seguito da Noah Gatta e Marco Macciaroni. Nella Open B, Alessio Chessa ha ottenuto la vittoria, con Mattas Palka e Lorenzo Corti a completare il podio. Gara 2 ha visto Di Veroli confermare la sua supremazia con una doppietta, mentre Christian Marinello e Noah Gatta si sono classificati rispettivamente secondo e terzo nella Open A. Nella Open B, Chessa ha replicato il successo della prima gara, con Salvatore Poerio secondo e Lorenzo Corti nuovamente terzo.

Il prossimo round del Campionato Italiano Minimoto si terrà il 13 e 14 luglio presso il circuito Le Querce di Cascia.

JUNIOR A – G1
JUNIOR A – G2

JUNIOR B – G1
JUNIOR B – G2

JUNIOR C – G1
JUNIOR C – G2

OPEN A-B – G1_CLASSI
OPEN A-B – G2_CLASSI

________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 
________________________________________________________________________________________________________________________