Ducati in fila per l’ingresso MXGP 2024?

Ducati in fila per l’ingresso MXGP 2024?

Di Adam Wheeler

MXGP potrebbe vedere due nuovissimi produttori entrare a far parte dell’elenco delle squadre ufficiali per la stagione 2024 con l’iconico marchio italiano Ducati che spera di unirsi al campionato del mondo insieme alla fabbrica britannica Triumph; nessuno dei quali è entrato in un Gran Premio nell’era moderna.

La Ducati ha lanciato quest’anno la sua nuova moto da avventura fuoristrada DesertX e sta lavorando a un motore da 450 cc per un progetto di motocross con l’obiettivo di testare un prototipo entro la fine del 2022. Hanno già messo dei tentativi nel paddock del Gran Premio per una possibile alleanza di corse e hanno consigliato ai fornitori tecnici di fornire i componenti necessari per una piena inclinazione competitiva.

L’ambizione MXGP della Ducati è ancora nelle fasi formative e l’organizzazione della loro struttura di gara è tutt’altro che definita: che si tratti di un team ufficiale interno, di una collaborazione con una squadra MXGP esistente (molto nel modo in cui è incanalato il loro sforzo nel WorldSBK) o di una fornitura di materiale e supporto tecnico non è ancora noto.

Si dice che Triumph sia ulteriormente avanzata con il suo programma MXGP e AMA SX/MX e stia testando moto da corsa anche se non dovrebbe avere alcuna presenza ufficiale in una serie FIM o AMA fino al 2024 o entro la fine del calendario internazionale 2023.

________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 
________________________________________________________________________________________________________________________

Torna in alto