#DAKAR2021 – Stage 10 – Neom > AlUla – Bike/Quad Highlights

Scritto mercoledì 13 Gennaio 2021 alle 08:26.

Dal mare alla montagna
Dopo un percorso sulle rive del Mar Rosso, le montagne aspettano i concorrenti della decima speciale della 43a Dakar. Diverse piste sabbiose permetteranno a corridori e piloti di accelerare il passo, ma dovranno stare attenti a non perdersi: un errore di navigazione potrebbe costar loro caro e, a soli due giorni dalla fine della giornata prima dell’arrivo a Jeddah , ogni minuto sarà conteggiato.

Nacho Cornejo ha preso il comando al secondo tempo, con appena 37 ‘su Joan Barreda e 49’ su Ricky Brabec. Finora la Honda sta dominando la gara con la notevole eccezione di Kevin Benavides, che è scivolato al nono posto a 4’51 ‘!

Brabec colpisce di nuovo in montagna
Le moto appena iniziata la parte collinare dello speciale di oggi vede Ricky Brabec tornare in testa al km 126 di 30 ‘su Nacho Cornejo mentre Joan Barreda è in ritardo. Kevin Benavides, che apre la strada oggi, è stato scavalcato da Brabec ed è ora a quasi 4’30 ‘dall’americano nella classifica provvisoria.

Colpo di scena, Nacho Cornejo è caduto al km 252, l’attuale leader della classifica generale è uscito indenne ed è tornato in marcia, vedremo a fine giornata quanto ha perso.

Ricky Brabec è il vincitore della tappa 10. L’americano ha preso in mano le redini al km 126 e non si è mai guardato indietro nonostante abbia dovuto aprire la strada dopo aver sorpassato Nacho Cornejo. È la sua terza vittoria dell’anno (incluso il prologo) e la sua sesta assoluta!

In aggiornamento classifiche e video highlights!!!

ARVE Error: Need Provider and ID to build iframe src




STAGE 10

…..In aggiornamento…..

 

Overall Classification

…..In aggiornamento…..

ARVE Error: Need Provider and ID to build iframe src




LIVE REPORT

13:45 Cornejo fuori!
Un nervoso Nacho Cornejo si è sottoposto a visita medica dopo essere salito al traguardo dopo la caduta al km 252. Il cileno, partito oggi in testa alla classifica generale, non ha altra scelta che ritirarsi dalla gara e lasciare i compagni di squadra Ricky Brabec e Kevin Benavides sfidarsi per la vittoria.

13:11 Honda segna 1-2-3!
Kevin Benavides è arrivato terzo oggi, completando un 1-2-3 Honda sia in classifica a tappe che in classifica generale. Nacho Cornejo non è più il leader assoluto dopo aver perso 17’42 ‘contro Ricky Brabec. Il nuovo leader, Kevin Benavides, è poco più di un minuto davanti a Ricky Brabec e Nacho Cornejo con due tappe al traguardo a Gedda. Tutto sommato, una splendida giornata per i Wings!

12:54 Brabec si prende il bottino!
Ricky Brabec è il vincitore della tappa 10. L’americano ha preso in mano le redini al km 126 e non si è mai guardato indietro nonostante abbia dovuto aprire la strada dopo aver sorpassato Nacho Cornejo. È la sua terza vittoria dell’anno (incluso il prologo) e la sua sesta assoluta!

12:47 Brabec fatto per la giornata
Ricky Brabec ha concluso il palco e molto probabilmente prenderà la sua seconda vittoria dell’anno. Joan Barreda dovrà accontentarsi del secondo posto, mentre Kevin Benavides, Matthias Walkner e Skyler Howes lottano per il terzo posto.

12:22 Cornejo perde dieci minuti contro Brabec
Il campione in carica Ricky Brabec va ancora forte al km 285, davanti a Joan Barreda di 2’30 ‘e Matthias Walkner di oltre cinque minuti. Nel frattempo, Nacho Cornejo perde 10’41 ‘dopo la caduta, che non è ancora sufficiente per far cadere il cileno dalla testa della classifica.

11:57 Brabec ancora avanti
Ricky Brabec ha ancora il controllo a poco più di 100 km dalla fine, un minuto prima di Nacho Cornejo, caduto pochi chilometri dopo il checkpoint. Joan Barreda ha perso tre secondi in più contro Brabec rispetto al precedente checkpoint, mentre Kevin Benavides è ancora bloccato a più di cinque minuti indietro.

11:46 Cornejo si schianta!
Nacho Cornejo è caduto al km 252. Il leader della classifica generale è uscito indenne ed è tornato in marcia.

11:13 Le KTM perdono terreno
Skyler Howes, quarto, resta il primo pilota KTM della classifica provvisoria al km 204. L’americano è però poco meno di quattro minuti dal leader. Matthias Walkner è indietro di 4’04 ‘, mentre Daniel Sanders è staccato di 5’23’ e Sam Sunderland perde più di otto minuti!

10:58 200 km sotto la cintura
I motociclisti se ne vanno davvero come un pipistrello dall’inferno oggi! Alcuni di loro hanno già raggiunto i 200 km. Ricky Brabec è ancora in testa, 36 ″ di vantaggio su Nacho Cornejo e 1′42 ″ su Joan Barreda, che è leggermente attenuato. Kevin Benavides è di nuovo in difficoltà a 4′54 ″ dal leader.

10:27 Benavides torna lentamente alla lite
Dopo aver perso quasi cinque minuti al secondo cronometro, Kevin Benavides è ora a 3’50 ‘da Ricky Brabec al km 162. Il leader assoluto Nacho Cornejo concede poco meno di un minuto al compagno di squadra. Non c’è esclusione di colpi nel Clan Honda!

10:09 Brabec colpisce di nuovo in montagna
Le moto hanno appena iniziato la parte collinare dello speciale di oggi. Ricky Brabec è tornato in testa al km 126 di 30 ‘su Nacho Cornejo mentre Joan Barreda è in ritardo di oltre un minuto. Kevin Benavides, che apre la strada oggi, è stato scavalcato da Brabec ed è ora a quasi 4’30 ‘dall’americano nella classifica provvisoria.

09:52 Barreda va all’attacco
Nacho Cornejo ha preso il comando al secondo tempo, con appena 37 ‘su Joan Barreda e 49’ su Ricky Brabec. Finora la Honda sta dominando la gara con la notevole eccezione di Kevin Benavides, che è scivolato al nono posto a 4’51 ‘!

09:38 Tempo di emorragia di Benavides!
Kevin Benavides sta perdendo quasi cinque minuti contro il nuovo leader Nacho Cornejo al km 90. Il cileno è in testa ai suoi compagni di squadra HRC Joan Barreda e Ricky Brabec, mentre Matthias Walkner è indietro di circa un minuto e mezzo. La pressione aumenta per Benavides!

09:17 Walkner, Sanders e Sunderland due minuti fa
Matthias Walkner, il debuttante Daniel Sanders e Sam Sunderland stanno già perdendo quasi due minuti contro Kevin Benavides dopo 40 chilometri. Un inizio prudente per il trio KTM!

09:12 Howes terzo
Kevin Benavides è ancora in testa al WP1, davanti a Ricky Brabec, ma Skyler Howes è ora risalito al terzo posto al 23 ‘. Joan Barreda corre al quarto posto, mentre Nacho Cornejo è quinto a soli 38 ‘.

08:51 Benavides in testa
Il primo biker fuori dai blocchi di partenza, Kevin Benavides, guida la tappa di 16 ″ su Ricky Brabec e di 30 ″ su Joan Barreda, che ieri si è fatto male alla gamba in una caduta. Finora solo sette motociclisti hanno superato il WP1.

08:20 Van Beveren, The Last of the Yamaha-cans
Adrien Van Beveren è l’unico motociclista ufficiale Yamaha rimasto in gara dopo che ieri Ross Branch è stato eliminato da un meccanico. Il francese ha concluso la tappa quinto, che avrebbe potuto essere la sua migliore prestazione fino ad ora, ma gli è stata inflitta una penalità di 15 minuti dopo la speciale. Ora è 11 ° assoluto a 1 h 17 di ritorno.

08:15 Gyenes guadagna tempo su Gelažninkas
Il campione in carica Emanuel Gyenes ha vinto la tappa precedente nella categoria Original by Motul per i motociclisti che corrono senza assistenza, recuperando quasi 20 minuti da Arūnas Gelažninkas nel processo. Tuttavia, il lituano è ancora quasi 45 minuti di vantaggio nella classifica generale. Gelažninkas cercherà di consolidare la sua posizione a tre tappe dalla fine …

08:10 È finita per Jugla e Bispo
La tappa 9 è stata la fine della strada per Sara Jugla e Pascal Bispo. Dopo essere stati relegati venerdì alla “Dakar Experience”, i due motociclisti hanno visto la scritta sul muro per 265 km nella tappa ad anello intorno a Neom. Jugla e Bispo hanno stretto i denti per andare avanti nonostante le difficoltà e le cadute, ma alla fine la stanchezza li ha sopraffatti. I soldi intelligenti dicono che torneranno!

08:03 Benavides prende il via
Kevin Benavides è stato il primo motociclista a iniziare la decima speciale. L’argentino è al secondo posto assoluto, a 11′24 ″ da Nacho Cornejo. Riuscirà a vincere la sfida di aprire la strada e ridurre quel deficit?

07:30 Cornejo apre un leggero gap
Ieri, Nacho Cornejo ha dimostrato il suo talento di navigazione. Anche se ha dovuto aprire la strada ai suoi rivali, ha concesso solo 1’34 ’’ al vincitore di tappa Kevin Benavides ed è finito sul podio della giornata. In assenza degli infortunati Toby Price e Xavier De Soultrait o Ross Branch, usciti dalla gara a causa di un motore rotto, Cornejo potrebbe approfittare di partire dietro Kevin Benavides e Ricky Brabec per aumentare il suo vantaggio in classifica generale …

07:20 Dal mare alla montagna
Dopo un percorso sulle rive del Mar Rosso, le montagne aspettano i concorrenti della decima speciale della 43a Dakar. Diverse piste sabbiose permetteranno a corridori e piloti di accelerare il passo, ma dovranno stare attenti a non perdersi: un errore di navigazione potrebbe costar loro caro e, a soli due giorni dalla fine della giornata prima dell’arrivo a Jeddah , ogni minuto sarà conteggiato.

________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 
________________________________________________________________________________________________________________________

 

  1. 13:45 Cornejo out!

    A rattled Nacho Cornejo has undergone a medical examination after soldiering on to the finish following his crash at km 252. The Chilean, who started today’s stage in the overall lead, has been left with no choice but to withdraw from the race and leave his teammates Ricky Brabec and Kevin Benavides to duke it out for the win. 

  2. 13:11 Honda scores 1-2-3!

    Kevin Benavides came in third today, rounding off a Honda 1-2-3 both in the stage classification and in the general standings. Nacho Cornejo is no longer the overall leader after losing 17’42’ to Ricky Brabec. The new leader, Kevin Benavides, is just over a minute ahead of Ricky Brabec and Nacho Cornejo with two stages to go until the finish in Jeddah. All in all, a great day for the Wings! 

  3.  
  4. 12:54 Brabec takes the spoils!

    Ricky Brabec is the winner of stage 10. The American took the reins at km 126 and never looked back despite having to open the way after overtaking Nacho Cornejo. It’s his third win of the year (including the prologue) and his sixth overall!

  5. 12:47 Brabec done for the day

    Ricky Brabec has wrapped up the stage and will very likely take his second win of the year. Joan Barreda will have to settle for second, while Kevin Benavides, Matthias Walkner and Skyler Howes fight for third place.

  6. 12:22 Cornejo losing ten minutes to Brabec

    Defending champion Ricky Brabec is still going strong at km 285, leading Joan Barreda by 2’30’ and Matthias Walkner by over five minutes. Meanwhile, Nacho Cornejo is losing 10’41’ after his crash, which is still not enough to topple the Chilean rider from the overall lead.

  7.  
  8. 11:57 Brabec still ahead

    Ricky Brabec is still in control with just over 100 km to go, one minute ahead of Nacho Cornejo, who crashed a few kilometres after the checkpoint. Joan Barreda lost an extra three seconds to Brabec compared with the previous checkpoint, while Kevin Benavides is still stuck in the doldrums at over five minutes back.

  9. 11:46 Cornejo crashes!

    Nacho Cornejo has crashed at km 252. The overall leader has emerged unscathed and is now back on the move.

  10. 11:13 KTMs losing ground

    Skyler Howes, sitting in fourth place, remains the top KTM man in the provisional standings at km 204. However, the American is just under four minutes behind the leader. Matthias Walkner is 4’04’ back, while Daniel Sanders is 5’23’ adrift and Sam Sunderland is losing over eight minutes!

  11. 10:58 200 km under the belt

    The bikers are really going like a bat out of hell today! Some of them have already reached the 200 km mark. Ricky Brabec is still in the lead, 36″ ahead of Nacho Cornejo and 1′42″ ahead of Joan Barreda, who has faded a bit. Kevin Benavides is struggling again at 4′54″ behind the leader.

  12. 10:27 Benavides slowly climbing back into contention

    After losing almost five minutes at the second time check, Kevin Benavides is now 3’50’ behind Ricky Brabec at km 162. Overall leader Nacho Cornejo is conceding just under a minute to his teammate. It’s no holds barred in the Honda Clan!

  13. 10:09 Brabec strikes back in the mountains

    The motorbikes have just started the hilly part of today’s special. Ricky Brabec has moved back into the lead at km 126 by 30′ over Nacho Cornejo as Joan Barreda trails by over a minute. Kevin Benavides, opening the way today, has been overtaken by Brabec and is now almost 4’30’ behind the American in the provisional classification. 

  14. 09:52 Barreda goes on the attack

    Nacho Cornejo has taken over the lead at the second time check by just 37′ over Joan Barreda and 49′ over Ricky Brabec. Honda are dominating the race so far with the notable exception of Kevin Benavides, who has slipped to ninth place at 4’51’!

  15. 09:38 Benavides haemorrhaging time!

    Kevin Benavides is losing almost five minutes to new leader Nacho Cornejo at km 90. The Chilean is leading his HRC teammates Joan Barreda and Ricky Brabec, while Matthias Walkner is about a minute and a half back. The pressure is mounting for Benavides! 

  16. 09:17 Walkner, Sanders and Sunderland two minutes back

    Matthias Walkner, rookie Daniel Sanders and Sam Sunderland are already losing almost two minutes to Kevin Benavides after 40 kilometres. A cautious start for the KTM trio!

  17. 09:12 Howes third

    Kevin Benavides still leads at WP1, ahead of Ricky Brabec, but Skyler Howes has now risen to third place at 23′. Joan Barreda is running in fourth place, while Nacho Cornejo is fifth at just 38′ back.

  18. 08:51 Benavides in the lead

    The first biker out of the starting blocks, Kevin Benavides, leads the stage by 16″ over Ricky Brabec and 30″ over Joan Barreda, who hurt his leg in a crash yesterday. Only seven bikers have gone through WP1 so far.

  19. 08:20 Van Beveren, The Last of the Yamaha-cans

    Adrien Van Beveren is the only remaining factory Yamaha biker in the race after Ross Branch was knocked out by a mechanical yesterday. The Frenchman finished the stage fifth, which could have been his best performance so far, but he was handed down a 15-minute penalty after the special. He is now 11th overall at 1 h 17 back. 

  20. 08:15 Gyenes gains time on Gelažninkas

    Reigning champion Emanuel Gyenes won the previous stage in the Original by Motul category for bikers racing without assistance, clawing almost 20 minutes back from Arūnas Gelažninkas in the process. However, the Lithuanian is still almost 45 minutes ahead in the general classification. Gelažninkas will be seeking to consolidate his position with three stages to go… 

  21. 08:10 It’s over for Jugla and Bispo

    Stage 9 was the end of the road for Sara Jugla and Pascal Bispo. After being relegated to the ‘Dakar Experience’ on Friday, the two bikers saw the writing on the wall 265 km into the loop stage around Neom. Jugla and Bispo gritted their teeth to keep going despite their difficulties and crashes, but fatigue overwhelmed them in the end. The smart money says they’ll be back!

  22. 08:03 Benavides takes the start

    Kevin Benavides was the first biker to start the tenth special. The Argentinian is sitting in second place overall, 11′24″ behind Nacho Cornejo. Will he manage to overcome the challenge of opening the way and narrow down that deficit?

  23. 07:30 Cornejo opens up a slight gap

    Yesterday, Nacho Cornejo demonstrated his navigational talent. Although he had to open the way for his rivals, he only conceded 1’34’’ to stage winner Kevin Benavides and finished on the day’s podium. In the absence of the injured Toby Price and Xavier De Soultrait or Ross Branch, who exited the race due to a broken engine, Cornejo could take advantage of starting behind Kevin Benavides and Ricky Brabec to increase his lead in the general standings…

  24. 07:20 From sea to mountains

    After a route on the shores of the Red Sea, the mountains await the competitors on the tenth special of the 43rd Dakar. Several sandy tracks will allow the riders and drivers to quicken the pace, but they will have to be careful not to get lost: a navigation error could cost them dearly and, with only two days left by the end of the day before the finish Jeddah, every minute will be count.

________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 
________________________________________________________________________________________________________________________