KIARA FONTANESI CAMPIONESSSA DEL MONDO PER LA SESTA VOLTA

Scritto lunedì 1 ottobre 2018 alle 08:53.

KIARA FONTANESI A IMOLA SI LAUREA CAMPIONESSSA DEL MONDO PER LA SESTA VOLTA
 

 
 
Kiara Fontanesi centra il bersaglio grosso. Per la sesta volta conquista il tetto del mondo. È lei la più forte del mondiale Femminile Motocross. Campionessa del mondo davanti al pubblico amico, quello italiano, in una Imola gremita, appassionata come sempre accade quando si corre in riva al Santerno. Nella lunga storia dell’autodromo intitolato a Enzo e Dino Ferrari, Kiara ha scritto l’ennesima pagina di storia di sport. Un weekend impegnativo, il più difficile dell’anno perché in due manche le sorti del mondiale potevano prendere diverse sfaccettature. Nonostante la sua esperienza e il suo farsi trovare sempre pronta alla chiamata più importante, Kiara, ha vissuto un fine settimana di tensione. E solo alla fine della seconda manche ha potuto scacciare lo stress con un urlo liberatorio. Il sesto iride, in dieci anni di mondiale, un record assoluto. Una media impressionante di successi e ora il mondiale vinto in Italia. È quello che voleva a inizio stagione, quando è stato annunciato il calendario. È quello che ha ottenuto.

WMX 2018 FIM Motocross World Champ – Results Round 6!

La portacolori della Yamaha e delle Fiamme Oro è stata guardinga in prima manche. Al via la Van De Ven è riuscita a passarla e rallentarla. Kiara per evitare il contatto ha perso tempo, ma con il passare dei giri si è rifatta sotto, nonostante un problema al setting della sua Yamaha che l’ha penalizzata. Poteva attaccare, ma sul più bello è stata ostacolata da diverse doppiate che di fatto le hanno tarpato le ali. Ha chiuso seconda, alle spalle della Van De Ven, e davanti a Papenmeier. Un risultato che non l’ha soddisfatta, soprattutto per i tre punti perduti nei confronti della rivale e per una moto che non le ha permesso di esprimersi al massimo.

La seconda manche si è aperta con Kiara in vantaggio di cinque lunghezze. Tensione massima e lei ha interpretato tutto al meglio. La sua Yamaha, rivista nella notte di sabato suona come un violino ben accordato e lei, Kiara, la guida al massimo. Parte bene, si accoda a Papenmeir e Van De Ven e dopo due giri passa entrambe proprio di fronte ai box, con due sorpassi perfetti senza prendere rischi. Una volta al comando ha preso un buon margine di sicurezza che l’ha proiettata verso la vittoria del Gran Premio d’Italia e del mondiale. La Van De Ven ci ha provato fino alla fine, ma senza colpo ferire. L’ultimo salto e poi il boato di gioia.
È ancora una volta lei la più forte del mondo. Splende il numero 1 sulla speciale maglia delle Fiamme Oro. Esplode la gioia, il pubblico italiano urla. È festa grande. Per la prima volta Kiara festeggia il mondiale davanti al suo pubblico. Un’emozione che rimarrà nel cuore per sempre.
La Fontanesi prosegue così la striscia di successi: sei. Nessuno come lei.
 
Kiara Fontanesi:” Una gioia che non riesco a raccontare. Troppo grande la soddisfazione di essere riuscita nell’intento di vincere il mondiale qui a Imola. Ho lavorato tutta la stagione per arrivare qui e vincere. Tre gare in Italia sono state stupende e Imola rimarrà nel mio cuore. Una pista mitica, un Gran Premio stupendo e un meraviglioso pubblico. Sono al settimo cielo. 
La moto oggi andava a meraviglia. L’ho sfruttata appieno. Sono partita con l’obiettivo di vincere la manche. Non volevo arrivare seconda. Volevo vincere il Gp perché volevo rendere il mondiale ancora più speciale. Non era mia intenzione controllare la Van De Ven. L’ho passata in un punto sicuro e senza esagerare, poi ho imposto il ritmo e sono andata. Sapevo che Nancy era alle mie spalle e spingeva, ma io ho proseguito a fare la mia andatura. Anche con i doppiaggi sono stata cauta, ma incisiva. E poi il salto finale. La gioia ha tolto in un secondo tutto lo stress accumulato in questi giorni. Ci tenevo troppo a vincere qui. Ero emozionata prima della partenza, ma lucida. La sentivo la pressione, ma poi è svanita. Volevo vincere la manche e così non ho pensato al titolo. Non potevo mancare l’obiettivo. Sono partita rilassata e appena ho potuto ho dato la zampata. Fantastico. Ringrazio tutti: la mia famiglia, il team, la Yamaha, gli sponsor tutti i miei amici e tifosi. Bellissimo. Grazie a tutti. Questo sesto mondiale è qualcosa di magico. Era come lo avevo sognato a inizio anno quando il calendario dava tre prove in Italia”.
 

 

KIARA IN NUMERI:

Nata: Parma 10/3/1994
Prima Gara: 2009 Gp Bulgaria
Prima manche vinta: 2009 Lierop (Olanda)
Prima vittoria: 2010 Finlandia
Maggior numero di vittorie in stagione: 2012 n.5 vittorie
Titoli mondiali: 6
Gp disputati: 64
Manche vinte: 44
Vittorie: 20
2° posto: 20
3° posto: 4

• 2000: 1° Trofeo Lemm
• 2002: 1° regionale FMI debuttanti
• 2003: 1° regionale FMI cadetti
• 2004: 1° regionale FMI cadetti
• 2005: 1° regionale FMI cadetti
• 2006: 3° trofeo ITALIA femminile (al via con una 85c)
• 2007: 1° trofeo Loretta Lynns (USA)
• 2008: 1° Campionato Italiano Femminile
• 2009: 9° Mondiale Femminile MX (1 vittoria di manche)
• 2010: 4° Mondiale Femminile MX (2 vittoria di manche)
• 2010: 1° Campionato Italiano Femminile
• 2011: 4° Mondiale Femminile MX (6 vittoria di manche; 2 GP vinti)
• 2011: 1° Campionato Italiano Femminile
• 2012: Campione del mondo WMX
• 2013: Campione del mondo WMX
• 2013: 3° X Games Low Angeles
• 2013: 1° Supercross Queen of Geneve
• 2014 Campione del mondo WMX
• 2014:1° Cross delle Nazioni femminile
• 2015 Campione del mondo WMX
• 2015:1° Cross delle Nazioni femminile
• 2016 4° Mondiale Femminile MX (1 vittoria: Gp Italia)
• 2016: 1° Campionato Italiano Femminile
• 2017: 1° Campionato Italiano Femminile
• 2017: 1 Campione del mondo WMX
• 2018: 1° Cross delle Nazioni femminile
• 2018: 1 Campione del mondo WMX

________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 
________________________________________________________________________________________________________________________

Fontanesi Fights to take 6th Women’s Motocross World Championship in Italy!

IMOLA (Italy) 30 September 2018 – Imola, Italy’s Autodromo Enzo & Dino Ferrari circuit is the venue for a hand full of racing this weekend and in addition to the always present MXGP and MX2 classes it also hosts the season finale of the FIM Women’s Motocross World Championship. A hard fought season for the women concluded today with MXFONTA Racing Yamaha’s Kiara Fontanesi taking her 6th FIM Women’s Motocross World Championship title.

Both races of the Women’s final round were watched closely with the home crowd rooting for the Italian Fontanesi. Holding the championship leader’s red plate on her, Yamaha Fontanesi faced her closest competitor, Nancy Van de Ven, who came into race 1 with a 8 point deficit on the defending champion.

Van de Ven took the lead early yesterday and after tight racing with back and forth action Van de Ven took the win while Fontanesi took second and lost 3 points. The top five never shifted positions in any of the laps recorded and was rounded out by Larissa Papenmeier, KTM Silver Action’s Amandine Verstappen, and Stephanie Laier. The gap of Fontanesi was narrowed to only 5 points for today’s championship deciding race 2.

Today Papenmeier and her Suzuki led off the start and on the opening lap with Van de Ven in second and Fontanesi 3rd. However Fontanesi made quick moves and passed Van de Ven before the first official lap was complete then dove inside of Papenmeier at the finish to be marked the leader of the first official lap. The move stopped Fontanesi from making the jump and gave Papenmeier the lead back immediately.

Less than a lap later Fontanesi was back by the German as was Van de Ven who jumped her way into second. The race was then on between the two title contenders and a game of cat and mouse ensued.

Fontanesi’s lead grew to around 3 seconds by lap 5 but with 7 minutes and 2 laps to go Van de Ven was back applying pressure less then a second and a half behind. Fontanesi found relief though as Van de Ven came up short on the uphill triple bouncing and missing her line. Then only a section after the first mistake another missed line from Van de Ven allowed the gap to grow a full second.

With only 2 laps remaining Van de Ven had again chipped the lead of Fontanesi back down but the Italian stayed strong to take the race win, the overall, and most impressively her 6th WMX World Championship!

WMX 2018 FIM Motocross World Champ – Results Round 6!

  

Main Photo: FIM/CMS Director Tony Skillington, 2018 WMX Championship Podium, Youthstream Vice President David Luongo

Bottom Photos: 1. WMX Start; 2. Kiara Fontanesi

 

MXGP of Italy – QUICK FACTS

Circuit length: 1,500m

Type of ground: Hard

Temperature: 24°

Weather conditions: Sunny

Weekend Crowd Attendance: 35,240

________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 
________________________________________________________________________________________________________________________