TYLER EVANS R.I.P.

Scritto martedì 18 settembre 2018 alle 07:46.

TYLER EVANS: 1980-2018

Ieri c’erano varie notizie frammentarie e si credeva in un errore divulgato in malo modo, purtroppo abbiamo appreso che Tyler Evans, per chi se lo ricorda negli anni in cui il Supercross era a due tempi, la geniale superstar della AMA Supercross e talentuoso è scomparso. Evans aveva 38 anni.

Ci sono diverse storie sulla causa della morte, ma non importa, ormai Tyler non c’è più e solo un velo di tristezza rimane.

Evans era conosciuto per il suo soprannome “One Punch” e l’immagine da duro, uno che ha lanciato la sua popolarità ben oltre i suoi risultati. Era un pilota di grande talento, ha registrato diversi risultati in 125 AMA Supercross, incluso un secondo posto al Dave Coombs Sr. East / West 125 Shootout del 1999 a Las Vegas, ma entrò a far parte del gruppo diversi anni dopo come pilota RM250 supportato da Suzuki, giocando con la sua immagine con il soprannome di “One Punch”, fisico da palestrato e tatuaggi, di cui uno sulla pancia “EVANS” sul suo addome.

È stato un pilota solido e coerente settimana dopo settimana, con il miglior punteggio di decimo nella classe regina del supercross nel 2004 e undicesimo nel 2005. Il suo miglior risultato in carriera nella massima serie è stato un paio di sesti. A quel punto, la sua immagine di “One Punch” era in piena forma, trovava un posto unico nello sport, scolpito nella sua personalità e nel suo aspetto.

Riposa in pace, Tyler Evans.

________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 
________________________________________________________________________________________________________________________