Loretta Lynn Andrea Adamo project 2018 – Part 4

Scritto sabato 16 giugno 2018 alle 07:38.

Unadilla part 1,  prove libere venerdì 15  giugno

 

Siamo alla seconda fase eliminatoria di questo progetto Loretta Lynn per Andrea Adamo. La seconda gara che disputeremo in America sarà sulla mitica pista di Unadilla, fondata nel 1959, una delle prime piste di motocross  degli Stati Uniti.

A Unadilla si disputeranno in questo week end le gare selettive regionali per l’area Nord Est. E’ l’ultima fase e l’ultima possibilità per potere essere ammessi alla finalissima del Loretta Lynn, ma per accedervi bisogna arrivare entro i primi sei classificati della classifica assoluta di ciascuna categoria.

 

Come siamo arrivati e come ci siamo organizzati per questo secondo appuntamento:

abbiamo fatto un copia e incolla della prima puntata ovvero: voli andata e ritorno malpensa /NY, affitto camper, Stop dai parenti di Andrea a Log Island che sono stati sempre di grande aiuto, grande spesa per i viveri per il week end a NY visto che a Unadilla siamo in un posto completamente fuori dal mondo……e appuntamento in pista giovedì sera alle 17 con Chris di factory Connection che ha portato il carrello attrezzato e la moto con qualche ricambio.

Le  gare e le manche e i soldi……

Abbiamo ancora deciso di correre in 3 classi, le più importanti per i piloti non professionisti e che si vogliono mettere in luce per il futuro, ovvero: la Schoolboy 2, la 250 B e la  250 B Limited ( Stock, moto di serie).

Ognuna delle  classi disputerà 3 manche nel  week end, questo significa che Andrea Adamo correrà nel week end ben 9 manche.

Venerdì è stata una giornata riservata esclusivamente alle prove libere con turni di 10 minuti per ogni sessione che Andrea ha ripetuto per ben 6 volte.

Oggi per le prove libere c’erano 600 piloti……incredibile. Se poi considerate  che ognuno di questi  paga 150  euro di iscrizione  e tutti, dico tutti ( accompagnatori, meccanici, segnalatori, famiglie) pagano 40 dollari per potere entrare nel paddock per il week end…..capite perché il sogno americano è grande.  Proviamo a fare i conti in tasca ai padroni e organizzatori della pista: 150 x 600 = 90.000, a cui aggiungiamo almeno un accompagnatore ciascuno  che paga 40 dollari ( 600 x  40 = 24.000). Poi ci sono gli incassi per le prove libere 30 dollari x 600 = 18.000, Totale circa 150.000  dollari per questo week end di gare.

C’è da dire che a Unadilla si corrono solo 3 gare all’anno…..però sono numeri da capogiro se si conta che sono solo gli incassi per le iscrizioni e le prove libere.

Senza contare che il promoter  del Loretta Lynn Amateur Championship , MX sports,  incassa 50 dollari per ogni iscrizione di categoria e considerando che ogni pilota minimo corre 2 categorie  significa 100 dollari x  600 = 60.000 dollari. ( per ogni singola prova selettiva regionale….) Se contate che negli states ci sono circa 10 selettive regionali del Loretta Lynn,  fate i vostri conti….. e senza contare gli sponsor….

Dai basta……meglio pensare allo sport ………qui i verdoni sono davvero pesantissimi ;-)))…

Pista spettacolare

La pista è come sempre tenuta alla perfezione, organizzazione impeccabile, si parte con le prove alle 10 e si termina alle 17. Poi la pista viene rimessa completamente a nuovo , spianata e irrigata.

Il livello è più alto rispetto la prima selettiva ma Andrea è tra i più veloci in assoluto tra tutti i 600 piloti presenti, e ciò ci fa ben sperare per il week end.

Moto perfetta, grazie al Grande aiuto di Factory Connection e del suo meccanico e  nostro angelo custode Chris. Grande supporto  del Team Pardi con il Team Manager , meccanico e trainer di Andrea Adamo, Daniele Pardi. Senza tralasciare i genitori di Andrea: Lina ( la nostra cuoca) e Nino ( onnipresente e dalle innumerevoli mansioni) . Io mi limito a fare da, general manager traduttore e  interprete, fotografo, improvviso social …insomma mi diverto, e penso a quante gare ho visto in questo posto fuori dal comune e che ha fatto la storia del motocross. Ma tutti noi siamo gente fuori dal comune per amare questo sport.

Grazie MX Bars a domani….W il motocross!

 

Martino Bianchi

________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 
________________________________________________________________________________________________________________________