MXoN 2017 – INJURY REPORT!

Scritto giovedì 28 settembre 2017 alle 20:49.

SITUAZIONE INFORTUNI E NON AL MXoN 2017

Vediamo un pò, visto che in molti ci avete scritto come mai mancano tanti piloti all’appello nei vari Team, facciamo una carrellata sugli assenti e i presenti a questo Nazioni, tra infortuni e impegni vari questa stagione fino all’ultimo non erano chiare le formazioni, ma eccovi accontentati.

MOTOCROSS of NATIONS – Matterley Basin 2017! LIVE!

TEAM GERMANY: Partiamo dal primo pilota che la scorsa stagione saltò il MXoN a causa di un campio di Team, Ken Roczen, purtroppo quest’anno salta l’evento a causa del suo infortunio pesantissimo che vedrà come obbiettivo il 6 Gennaio 2018 nel Supercross! Max Nagl è in piena forma schierato in MXGP, Ulrich in OPEN e Henry Jacobi in MX2, che però questi ultimi non impensieriscono.

TEAM USA: Il secondo è Eli Tomac, lui manca a causa del troppo lavoro tra Supercross e Motocross, così in un comunicato post race del National fa sapere che per questi motivi non ci sarà, come lui nel Team USA non c’è Blake Bagget, Jeremy Martin, Alex Martin, Cooper Webb, Jason Anderson e così viene inviato quello che molti definiscono un Team B, anche se Zach Osborne conosce l’ambiete GP così come Thomas Covington che però è sulla 450 nella OPEN e Cole Seely in MXGP!

TEAM FRANCE: Marvin Musquin un altro pilota che poteva essere molto importante nella formazione francese, ma ha riscontrato un problema al ginocchio nella stagione National e ora si sta sistemando, come lui per il Team France c’è Dylan Ferrandis che infortunò il polso in gara nel National, la Francia aveva un sostituto per la MX2, Benoit Paturel ma anche lui si infortunò provando il tracciato dell’ultimo GP stagionale! Così la scelta ricade su Christophe Charlier che però si è buttato nell’Enduro ed è diventato Campione del Mondo ma….si è procurato un piccolo infortunio alla mano sinistra, lui dice che non dovrebbero esserci grossi problemi!

TEAM BELGIUM: Uno dei Team favoriti ha trovato incidenti di percorso ed è stato messo subito in dubbio, Clement Desalle nominato nella squadra per la classe MXGP, purtroppo si è provocato una frattura vicino ad una vertebra nel GP ad Assen, così si è corsi subito ai ripari con Kevin Strijbos che però non lo sostituisce nella sua classe ma nella OPEN e il suo posto lo prende Jeremy Van Horebeek che a parte qualche botta sembra essere ok, chi però viene rimpiazzato è Julien Lieber, un ottima scelta per il Team vista la bella stagione in MX2 e quindi il posto era suo, ma all’ultimo GP in Francia si è girato un ginocchio lesionandosi i legamenti, viene sostituito all’ultimo da Brent Van Doninck che anche se non è da vittoria potrebbe comunque giocare per il podio!

TEAM ITALIA: Arriviamo a quello più importante, per noi, di Tony Cairoli non possiamo dire nulla con la stagione perfetta e il suo 9° titolo, infatti incrociamo le dita senza proferire parola in ipotetici risultati di gara, Alessandro Lupino è anche lui in uno stato di grazia questa stagione che la chiude senza infortuni e con delle ottimissime partenze nei gruppi di testa se non quasi holeshot, il nostro punto debole in formazione è Michele Cervellin che a causa di un problema alla coscia ha perso i due GP finali del Campionato del Mondo Motocross, sperando che il riposo gli abbia fatto bene e che sia almeno in forma la Domenica. quindi…..FORZA RAGAZZI FATECI SOGNARE!

TEAM SWITZERLAND: Jeremy Seewer ha concluso un ottima stagione tra alti e bassi nella MX2 ed è vice Campione del Mondo, per il MXoN 2017 vede transitare in 450 nella classe OPEN, ma fa ben sperare il Team visto che ha vinto la gara settimana scorsa all’ADAC Master, ma se lui non ha problemi, gli altri due piloti rientrano dagli infortuni subiti in gara all’ultimo GP stagionale, prestazioni buone per Arnaud Tonus scelto per la MXGP, media per Valentin Guillod schierato in MX2!

 

Rimangono altre 33 nazioni e i loro Team, ma vi menzioniamo solo i padroni di casa, TEAM GREAT BRITAIN che è uno dei favoriti visto che Max Anstie, Dean Wilson e anche Tommy Searle avranno il supporto dei tifosi e sono anche forti, come il TEAM NETHERLADS che è al top della forma con Jeffrey Herlings sempre schierato nella OPEN, Glenn Coldenhoff in MXGP e Brian Bogers nella MX2, chiudiamo con il TEAM AUSTRALIA che entra come favorito per un bel piazzamento con HUNTER LAWRENCE nella MX2 e i suoi ultimi GP sensazionali con vittorie, Dean Ferris in MXGP e il suo titolo in Australia, il tutto chiuso dalla OPEN con Gibbs Kirk.

VI AUGURIAMO UN BUON NAZIONI!!!

Motocross of Nations 2017 – Entry List e Time Table

MOTOCROSS of NATIONS – Matterley Basin 2017! LIVE!

.

SEGUITECI QUI!!!

https://www.facebook.com/mxbars

https://twitter.com/MxBars

http://instagram.com/mxbars/

.